Troy, the movie

Inviato da WildBoy il Gio, 02/05/2004 - 19:46

Vi voglio presentare un film, in uscita nei prossimi mesi, a dir poco epico. (Qui c' è un raffinato gioco di parole però forse lo capiremo solo in due).

Si tratta di Troy, dal regista di "La tempesta perfetta" WOLFGANG PETERSEN, un film che parla di una delle guerre più spettacolari della nostra civiltà occidentale: LA CONQUISTA DI TROIA.

Qui ho trovato un breve ma esaustivo riassunto della vicenda avvenuta nel 1200 a.C. che parla della donna più bella del mondo, di un tallone e di un cavallo.

Aspetto con impazienza questo film perchè mi ricorda le ore dedicate alle due opere di Omero, Iliade e Odissea, sui banchi del liceo.

A distanza di 3 mila anni penso che questa vicenda abbia ancora molto da dire, se non da insegnare.

Spero solo che il regista sappia rendere la magia e il fascino di questo canto epico, della torbida storia d' amore e di una sanguinosa guerra scatenata dalla gelosia e dalla bramosia di potere.

Nei panni dell' eroe Achille c' è il biondino Brad Pitt: sarà all' altezza?

Caro WildBoy quando però fai il saputello risulti essere un po' spocchioso, diciamocelo pure... senza offesa, s' intende! Però ti devo ringraziare comuque perchè non sapevo che nel cast ci fosse quel figo di Brad Pitt: speriamo che ci siano molte scene in cui combatte a torso nudo. Io che non sono un' esperta di cinema ricordo gran pochi film con Brad Pitt, però in uno mi ha davvero intrigato: Fight Club. Ti ricordi W B quando l' altro protagonista, sale le scale e si ferma davanti alla porta socchiusa perchè sente urlare e ansimare, vede Brad Pitt che sta schiafeggiando le natiche della tipa con indosso i guanti per le pulizie? Brad apre la porta e gli chiede: "Vuoi finire tu?". Che scena di sesso morboso: lo ammetto, mi farei volentieri schiafeggiare le natiche da Brad Pitt. Forse anche La Rossa o qualcun' altra la pensa così?

Schiaffeggiare le natiche... Mah, sì, non sono contraria, però da Brad Pitt... non so... preferisco George!

Comunque perchè di tutte le donne del Forum io sono la prima a cui si pensa???!!!!???? Non darò mica l'impressione di essere una che ci sta o che ama giochetti strani???!!!! Mah, ci penserò...

...beh La Rossa , forse il tuo nome ispira "fantasie particolari"!
e non posso dare torto a chi pensa che tu sia un tipo di donna dalle mille sfaccettature!!!!
Per quello che mi riguarda non sono per il sadomaso ma accetterei volentieri di farmi mettere le mani addosso sia da Brad che da George........ Nel caso di George potrei accertarmi che le voci sulla sua omosessualità che girano ultimamente sono infondate e mi presterei volentieri come cavia a nome di tutte le femminucce del mondo!
Per Brad invece spero anch'io faccia ancora delle scene dove mostra il suo splendido corpo che, personalmente, ho trovato stupendo nel film "Vento di passioni", film che è stato duramente criticato ma a me è piaciuto tantissimo.

gg

Anch'io come Wildboy, aspetto con ansia l'uscita di questo film, e visti gli ultimi film tratti da libri, mi aspetto di sicuro qualcosa che il famoso "autore" Omero non ha mai scritto ne pensato!!!

P.S: Come stà il gomito del carissimo Robocop?!?



Postulato di Weatherwax
Il grado di isteria provocato da una notizia è inversamente proporzionale alla sua veridicità.

Tanti saluti by Orione

Non ho capito fino in fondo l'allusione di wildboy sul fatto di essere eroi per tifare toro ........ penso che dopo ieri sera (Roma - giuventus 4-0) sia molto più difficile tifare giuventus, non fosse altro che per noi ormai nulla fa più notizia, siamo vacinati a tutto e se stasera non dovessimo vincere col bari dovremmo cominciare a guardarci le spalle per non retrocedere in C.
Dato che è noto chi interpreterà achille, si sa chi sarà Elena?
La rossa: grazie al tuo nick ed alla telenovela che si era creata sulla tua identità è normale che i maschietti abbiano spaziato con la fantasia su di te, in fin dei conti sei stata la prima "sconosciuta" del sito e non avendo un volto ed un corpo da associare al tuo nome ognuno te ne ha dato uno, a parte chi (dopo) ha capito di conoscerti.
Ciao King

Preciso che non ho tolto la spina a nessuno ........ semplicemente non si è più collegata lei, in quanto per farlo deve "sfruttare" la linea telefonica di sua madre.
Ciao King

Cara gg questo feeling con king of bagher è un pò strano! E poi caro king parli tanto del sottoscritto... vi ricordo che avete la fede al dito tutti e due!!! ciao ciao by piripicchio!

Oggi veramente non sono resistita.....ho dovuto scrivere...a chi ci si deve rivolgere per farsi schiaffeggiare le natiche da Brad? Mado' che figo!! Se devo essere sincera però pure il George non è male....
Cosa vuoi quando sei circondata da dei "Bronzi di Riace" come lo sono io a casa e sul lavoro, veramente ti vien da dire : Perchè io così sfigata... Comunque attenderò con impazienza il Film, naturalmente solo per rinfrescare le mie riminiscenze scolastiche!!!!!

Tu continua pure a denigrare ciò che hai a disposizione ........ intanto mi sembra che colui disposto a sborsare 150.000 euro per te non lo hai ancora trovato ..... forse un motivo ci sarà.
Ciao King

E ieri sera finalmente abbiamo visto Troy.
Un film gradevole con un Brad Pitt fisicamente in gran forma (complimenti par el telaro!) ma lontano dalle interpretazioni memorabili che ha fornito in Seven o in Fight Club.

Mi hanno convinto:
Il rilievo che è stato dato all' antitesi della strada che percorrono Agamennone e Achille: entrambi cercano la gloria ma mentre Achille mette in pratica quello che le insegna la madre non c' è gloria senza morte mentre Agamennone aspira alla gloria per sottomettere il mondo ai suoi piedi.

La paura di Ettore nata dalla consapevolezza che Achille non teme la morte e non ha più niente da perdere dopo l' uccisione del caro Patroclo. Questo sentimento rende più umano l' eroe ai nostri occhi.

La scelta di raccontare storia vista con gli occhi di Ulisse, il più assennato tra i re della lega peloponnesiaca. Anche lui cerca la gloria ma senza perdere di vista il buon senso: “Fatti non foste per vivere come bruti ma per seguire virtù e conoscenza” non è necessario quindi farsi sbudellare per diventare un mito. Infatti dice “se mai narrerà della mia storia, si dica che ho camminato coi giganti, si dica che ho vissuto al tempo di Ettore, domatore di cavalli, si dica che ho vissuto al tempo di Achille, eroe invincibile” senza nemmeno menzionare la sua idea che risolse la guerra.

Paride nel film è reso per quello che è veramente un bamboccio piagnone che ha in mente solo la gnocca: davvero antipatico perché fa sempre la cosa sbagliata al momento sbagliato. Quindi come è giusto che sia per contrappasso l' unica volta che ha un' idea giusta nessuno gli da ascolto.

Non mi hanno convinto:
Nella parte finale del film gli sceneggiatori strattonano il mito per discutibili scelte di trama, ma fa parte del gioco: Hollywood ha la possibilità di cambiare le sorti di un eroe e di chi deve morire o di chi deve tornare a casa.

La banalizzazione del concetto amore-morte nell' unica scena di sesso del film tra Achille e Briseide: tutto si può accettare tranne che pensare che una che ti punta un coltello alla gola te la dia seduta stante senza opporre la minima resistenza.

Ha salvato la serata il fatto che ieri sera si pagava solo 3 €uro perchè anche il cinema è cultura.

Sapendo che WB tende a criticare un pò i film.... personalmente non mi è dispiaciuto come film..... certo che Brad Pitt ha gran parte del merito...

recoba

PS: comunque sarebbe un buon metodo di studio quello di raccontare la storia con un film