I filmini che vorrei vedere in rete

Inviato da WildBoy il Lun, 11/20/2006 - 15:17

Da il manifesto di ieri

Penso che la tecnologia sia una cosa buona, che migliora la vita e per certi versi ci dà felicità. Ma qui si è esagerato, e sembra che nemmeno ce ne stiamo rendendo conto, sono sempre di più coloro (soprattutto adolescenti "annoiati") che mentre commettono un reato (senza magari realmente pensare a ciò che stanno facendo) ci provano gusto a filmarsi e poi rendere pubblico il filmato o addirittura lucrando vendendolo agli amici (come è successo con un gruppo di ragazzini stupratori).
Penso che si dovrebbe davvero fermarsi un attimo e chiedersi ... ma dove andremo a finire? I giovani di oggi mi fanno veramente paura.
Ho letto su qualche quotidiano il commento di un giornalista che diceva:
... da bambino avevo paura dei miei genitori, ora da genitore ho paura dei miei figli, una vita intera vivendo nella paura ...
ASSURDO!.

King

Io ho un terribile sospetto...
e l'articolo inserito da WB sembra darmi ragione...
I filmini rivelano ciò che prima rimaneva nascosto: stupri, pestaggi, ecc.
Potranno essere aumentati gli episodi, ma non è il filmino la causa, ma il maggior disagio delle nuove generazioni...

http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/scuola_e_universita/servizi/telefonini-vietati/telefonini-vietati/telefonini-vietati.html

Magari i telefonini e i video caricati in rete non sono un pericolo direttamente ma sicuramente in modo contingente possono fornire ispirazioni per scorrettezze.

D'accordo con te lovaz: sono la rappresentazione del disagio dei giovani. E il nostro disagio, quando eravamo giovani, come era rappresentato?

Io mi ricordo di tante risse che scoppiavano tra le "bande" di giovani.
Però c'è da dire che anche ai miei tempi c'era una sorta di molestie da parte dei ragazzini...erano solo molestie certo ma per quei tempi rappresentavano un problema....se ne parlavi a casa era tabù...oppure era sicuramente colpa tua.....
Certo non esistevano telecamere o telefonini per immortalare le scene di quando "incantonavano" (così loro dicevano) una ragazza, però lo raccontavano come una bravata....
Non è facile comunque parlare dei giovani...ci sono così tante cose da dire....mio figlio, che fa la seconda media, certe volte viene a casa arrabbiato perchè le sue compagne fanno le "sciocche", perchè lo prendono in giro, perchè si credono grandi....allora c'è da riflettre sul problema nella sua totalità...il disagio si manifesta non solo nelle bravate dei maschietti ma anche nelle provocazioni delle ragazzine che cercano continuamente attenzioni per emulare le loro "eroine"....con questo non voglio dire che questi ragazzi non sono da condannare anzi....non giustifico le loro azioni con la provocazione, ma prenderei la cosa in maniera più ampia e completa.....

Ricordo un caso, in cui un ex compagno delle medie allungo la mano per una "palpatina" fra le gambe di una femminuccia (molto fugace, dato che strofino la sua mano sui jeans di lei), ma "malauguratamente" quel gesto ripetuto un sacco di volte e non solo da lui, fu visto da un'insegnante donna ....... scatto la nota sul registro e convocazione dei genitori, e fin qui niente di particolare, se non che dopo la ragazzina si rivolse a lui e gli disse :" .... ma non potevi aspettare che non ci fosse la prof ..." quindi dico che noi maschietti (io non nè ho mai avuto il coraggio) ci divertivamo ad allungare le mani, ma spesso e volentieri le ragazze non disdegnavano ...... quello che succedeva nelle ultime file del pulmann durante le gite lo sa solo chi in gita ci è andato.

King

A ben pensarci ragazzi, e tu idem me lo hai fatto ricordare, quando avevo qualche anno in meno il bello di fare qualche bravata era proprio poterlo raccontare e bullarsi. Per cui non dovrebbe meravigliare, nè tantomeno scandalizzare, se 'sti ragazzetti usano il telefonino per immortalare le loro "braure".

Però questo non li deve giustificare, nè tantomeno fornire delle attenuanti perchè questo il più delle volte, e scusate se prendo un esempio estremo, ha ottenuto che una qualsiasi donna quando viene stuprata sovente non trova la forza di denunciare il fatto perchè ha paura di essere accusata di aver provocato.

Citazione:
D'accordo con te lovaz: sono la rappresentazione del disagio dei giovani. E il nostro disagio, quando eravamo giovani, come era rappresentato?

Originariamente inviato da WildBoy

Era rappresentato dalle scritte sui muri del tipo "Chiara la dà a tutti!"
Nel piccolo paese tutti pensavano che fosse il gesto di un amante lasciato e invece Chiara la dava a tutti veramente, aveva fatto il record di 10 persone consecutive in un pomeriggio... A 16 anni!

Il disagio era rappresentato dalle risse del sabato sera, dalle macchine date a fuoco, dai "puttan tour", dalle corse in macchina a folle velocità, dalle balle megafotoniche con vomito mattutino...
Cose che per la verità continuano e esserci anche oggi...

La settimana scorsa a Verissimo, intervistarono i ragazzi del liceo di Torino dove scoppiò lo scandalo del filmino di pestaggio ai danni di un ragazzo disabile. Si difendevano (tra virgolette) dicendo che comunque la faccenda è stata montata e non poco dai giornali e dalla tv. In questo ci credo anche. In effetti il prendersi in giro è sempre esistito. Non sto difendendo nessuno, sto solo dicendo che nella maggior parte dei casi, la tv e i giornali ingigantiscono la cosa... altrimenti non farebbe odience... Bisognerebbe, ad ogni cosa dare il giusto giudizio, ma questo non è sempre possibile....

Citazione:
La settimana scorsa a Verissimo, intervistarono i ragazzi del liceo di Torino dove scoppiò lo scandalo del filmino di pestaggio ai danni di un ragazzo disabile. Si difendevano (tra virgolette) dicendo che comunque la faccenda è stata montata e non poco dai giornali e dalla tv. In questo ci credo anche. In effetti il prendersi in giro è sempre esistito. Non sto difendendo nessuno, sto solo dicendo che nella maggior parte dei casi, la tv e i giornali ingigantiscono la cosa... altrimenti non farebbe odience... Bisognerebbe, ad ogni cosa dare il giusto giudizio, ma questo non è sempre possibile....

Originariamente inviato da DELY

Loro la "spacciano" per tv verità, in realtà è tv spazzatura che squazza nel torbido delle vicende umane. I titoli devono sempre fare sensazione ed attirare attenzione.

King