Idee per i regali di Natale

Inviato da WildBoy il Dom, 11/30/2003 - 09:20

Se vuoi fare davvero un regalo indimenticabile ai tuoi amici regalagli i preservativi di Trenitalia, li farai venire con 50 minuti di ritardo.

Altre nuove idee regalo per il natale

· Omniblanket che costa ben 150 euro è una coperta termica, ma contiene un programma elettronico in modo che aggiusti la temperatura secondo le parti del vostro corpo. Voglio dire, se di notte avete freddo alle spalle ma sudate all' inguine, programmate di conseguenza Omniblanket che vi manterrà caldo alle spalle e freddo all' inguine. Cavoli vostri se siete nervosi e vi girate nel letto, a testa in giù. Vi arrostirete i testicoli, o cosa altro avete, a seconda dei vari sessi, in quella zona. Non credo si possano chiedere miglioramenti all' inventore perché sospetto sia morto carbonizzato.

· Snore Stopper è una specie di orologio che si mettete al polso prima di dormire e appena russate, Snore Stopper, mediante un audiosensore, se ne accorge ed emette un impulso elettronico che, attraverso il braccio, raggiunge qualcuno dei vostri centri nervosi e interrompe non so bene che cosa, ma insomma non russate più. Costa solo 45 euro. Il guaio è che è sconsigliato ai malati di cuore e mi sorge il dubbio che possa pregiudicare anche la salute di in atleta. In più pesa due libbre che fanno quasi un chilo quindi potete usarlo con il coniuge cui siete unito da molti decenni di consuetudine ma non con l' avventura di una notte perché fare l'amore con una macchina da un chilo al polso potrebbe produrre alcuni incidenti collaterali. 

· Spice Track (euro 36 e 95) è una macchina elettrica che contiene i tubetti di tutte le spezie che potete desiderare. I poveri li tengono allineati su una assicella sopra il gas, e quando vogliono mettere, poniamo, cannella sopra la loro porzione quotidiana di caviale, debbono prenderli con le dita. Invece voi digitate un algoritmo (credo in Turbo Pascal) e la spezia desiderata vi ruota davanti.

· Se volete fare un regalo alla persona amata per il suo compleanno, per soli 30 euro una ditta specializzata le fa pervenire una copia del New York Times del giorno in cui essa è nata. Se è nata il giorno di Hiroshima o del terremoto di Messina, cavoli suoi. Serve anche a umiliare le persone odiate, se sono nate in un giorno in cui non è successo nulla.

· Per accelerare la vostra toeletta trovo tentante, per soli 16 euro, il Nose Hair Remover, o Rotary Clipper. E' uno strumento che avrebbe affascinato il marchese de Sade. Si infila nel naso (di regola) e - ruotando elettricamente - del naso taglia i peli interni, inaccessibili alle forbici da sarto con cui i poveri tentano solitamente, e invano, di reciderli. Non so se esiste una confezione macro per il vostro elefante.

· Il Coin Changer (un apparecchietto che eroga monetine) vi evita di frugare sempre in tasca per comperare il giornale. Sfortunatamente occupa lo spazio di una teca che contenga il femore di sant'Albano. Non si dice dove, in caso di urgenza, si trovino le monetine per riempirlo.

· Provvede ora il Tablets Container, che con un ingombro non superiore a quello di una Lancia Thema, vi accompagna nella vostra operosa giornata e ruotando, al momento giusto, vi provvede la pillola giusta. Ma più raffinato è l' Electronic Pill Box (euro 19 e 85) per pazienti che non abbiano più di tre malattie alla volta. La scatola ha tre scomparti e un computer incorporato emette un segnale quando è tempo di prendere la pillola.

· Che cosa accade quando la valigia è piena sin a scoppiare? Gli sciocchi comperano una seconda valigia, in camoscio o cinghiale. Ma questa soluzione tiene occupate due mani. Il Briefcase Expander è praticamente un basto che si sovrappone alla vostra unica valigia, e vi potete mettere dentro tutto quello che avanza, raggiungendo spessori di due metri e oltre. Per 45 euro proverete la sensazione di salire sull'aereo tenendo un mulo sotto braccio.

· Ankle Vallet (euro 19 e 95) permette di nascondere le carte di credito in una tasca segreta che aderisce al polpaccio. Utile per contrabbandieri di droga. 

· Drive Alert si mette dietro l'orecchio quando si guida e appena viene il coccolone - o abbiocco che dir si voglia - e la testa pende in avanti oltre un limite di tolleranza, suona un allarme. A giudicare dalla foto trasforma le orecchie del portatore in qualche cosa che ricorda Star Treck, Andreotti o l' Elephant Man. Se quando le portate qualcuno vi domanda: 'Mi vuoi sposare?' non rispondete energicamente di sì. Finireste fulminato da un ultrasuono.

· Bicycle Seat: è una sella di bicicletta doppia, una sella per natica. Buona per prostatici. La pubblicità dice che ha uno "split-end design (no pun intended)". Come dire: "Vi spacca in due il didietro (detto senza malizia)."

Estratto da "Il secondo Diario Minimo" di Umbero Eco

Onestamente per quelli come me che non hanno molta fantasia per i regali questa rubrica ha lo scopo di facilitarci la vita. GRAZIE WILDBOY
cosa faremmo senza di te???????
Ciao King
PS Per gli acquisti a chi ci rivolgiamo?

Scherzi a parte...
le idee scarseggiano anche perchè non si può sempre regalare il solito completino intimo o la confezione di creme/profumo/bagnoschiuma.

Che idee avete?

Adesso che tutti i regali sono stati scartati possiamo pure tirare le somme: non sono riuscito a inventarmi niente di nuovo!!!
A Pop Corn ho regalato l' ennesimo completino intimo e un cd.
Lo so che l' importante è il pensiero e che sia fatto con il cuore però riuscire a fare un regalo che esca dal solito è un buon modo per farlo ricordare + a lungo.
Ho consumato tutta la mia fantasia per proporre le discussioni su questo forum...

Io ho ricevuto regali BELLISSIMI! La mia mamma mi ha fatto incorniciare un ingrandimento di una mia foto di quando, a 6 anni, ho fatto il saggio di danza! Che musetto carino, mi faccio tenerezza in quella foto! In + mi ha fatto incorniciare un puzzle di Klimt che avevo fatto qualche anno fa. Vi è rappresentato "Il bacio": è bellissimissimo! Poi mi hanno aiutato ad arricchire la mia particolare collezione (non rivelo di cosa perchè si potrebbe capire chi sono, dato che in pochi fanno qs collezione, e non è assolutamente niente di osceno!) Io invece ho regalato un po' di collanine fatte da me, molto apprezzate, a una mia carissimia amica ho regalato il biglietto per il concerto della Piccola Orchestra Avion Travel che ci sarà a Gennaio. A un'altra amica un piatto decorato con il decoupage. Può essere usato come vassoio o svuota tasche. A un amico ho regalato un libro che immagino apprezzerà: una guida per sapere dove mangiare e bere bene in Italia! Trovo che comunque l'idea + carina sia quella - se si è capaci e si ha tempo - di creare qualcosa con le proprie mani. In quel modo il regalo è unico e assolutamente artigianale! A dimenticavo, mi hanno anche regalato un bellissimo orologio da parete. Devo dire che è stato un bel Natale, non solo per i regali.

Io avevo intenzione di fare 2 regali con le mie manine: decorare con il decoupage una bottiglia e una scatolina.
La bottiglia grazie al prezioso contributo di Pop Corn è riuscita benissimo, una meraviglia. Da chi l' ha ricevuta non è stata apprezzata tanto quanto era stato il nostro sforzo nel realizzarla, ma questo fa parte del gioco.
Mentre per la scatolina ho dovuto rinunciare a regalarla perchè è riuscita da schifo: il colore acrilico si scrostava dalla superfice della scatola... il tovagliolo non si vedeva nemmeno... una vera merda!

Peccato per la scatolina ma soprattutto per l'altro regalo non apprezzato come si deve! In effetti si corre quel rischio, ma io di solito faccio regali "hand made" solo a certe persone, che conosco abbastanza bene, per cui se so che non capirebbero il lavoro che c'è dietro non mi sforzo + di tanto. Mio obiettivo per il prossimo anno e imparare a fare decoupage, mi manca ancora qs abilità!

Scusate se mi intrometto nelle vostre discussioni cari WildBoy e la Rossa, oggi siete molto affiatati...... "Sono gelosa io per Pop Corn"....
Ci tenevo far sapere a WldBoy che la scatolina mi è piaciuta molto!! Anche se non l'hai fatta tu, ho molto apprezzato il pensiero e l'idea, di regalarmi qualcosa fatta con le tue mani.GRAZIE!!
Sono sicura che la prossima volta ci riuscirai!!

CIAO -Sant Cruz-

confermo anch'io. Le cose fatte a mano (hand made) sono le più carine anche se riuscite male. "Portano via" a te molto tempo, ma fanno capire all'altro che il regalo non è un dovere ne un obbligo ma un "pensiero" partito da lontano. Vannmo contro la logica del consumismo per cui una cosa vale se costa.. più costa= più vale- più vale =più amo, ma sarà vero? Poi mi sono ricordato che i regali nel'antichità erano qualcosa di se che si donava all'altro, perchè l'altro si ricordasse di te! ( vi ricordate la classica collana donata prima di partire, che uno aveva sempre portato al collo e che cedeva persempre al suo amico?)

Io ho spedito più di 40 bigliettini di auguri fatti da me con un po' di colore oro, e una colla argentata a brillantini.. è stato un successone...
ho fatto tardi più di una sera, ma ne è valsa la pena!
ciao a tutti
donA